La Città unita


Il PAT intende ricucire la città, seguendo due grandi linee direttrici.
 
Il primo asse parte da piazzale Roma (destinata a diventare la vera porta di Venezia), al centro del sistema che comprende la stazione di Santa Lucia (attraverso il ponte di Calatrava) e il Tronchetto (attraverso il People Mover). Questa linea punta verso i Pili, per proseguire verso Forte Marghera, la prima zona industriale con gli sviluppi del Vega, via Torino con la nuova sede universitaria e i servizi connessi. Si prosegue verso via Ca' Marcello e la stazione di Mestre, poi in via Piave fino alla nuova stazione Sfmr della Gazzera presso la quale sorgerà il nuovo parco del Marzenego.
 
L'altro asse di sviluppo ha la sua origine al Lido e prosegue verso l'Arsenale e verso Tessera, dove il Quadrante è destinato ad ospitare la "Città dello Sport e dell'Intrattenimento".